E se succede…che faccio? Gestione del panico e delle emergenze durante le calamità naturali

/E se succede…che faccio? Gestione del panico e delle emergenze durante le calamità naturali
E se succede…che faccio? Gestione del panico e delle emergenze durante le calamità naturali 2017-02-04T17:28:59+00:00

E se succede…che faccio? Gestione del panico e delle emergenze durante le calamità naturali

Le emergenze sono una realtà con la quale bisogna imparare a convivere.  In situazioni di emergenza vengono attivate da parte delle persone coinvolte difese psicologiche molto potenti, come ad esempio la negazione o la rimozione, che denunciano quanto forte sia l’angoscia degli esseri umani nei confronti di questi eventi.
In un ambiente pericoloso è vitale rispondere con atteggiamenti di paura poiché essa predispone l’organismo ad una risposta coerente alla realtà dell’ambiente in quella particolare circostanza.
La paura, però, è spesso accompagnata da panico, inquietudine ed agitazione, e la combinazione di questi componenti degenera in un comportamento disorganizzato.  Quasi sempre l’estrema ansia impedisce all’individuo un’adeguata strutturazione del pensiero e di corrette strategie difensive.
L’obiettivo del percorso formativo è migliorare, quindi, le capacità e competenze dei partecipanti nei confronti della gestione del panico nelle situazioni emergenziali.