“Il filtro delle emozioni” ovvero il modo in cui ognuno di noi interpreta la realtà in base alle proprie aspettative, percezioni e talvolta pregiudizi e convinzioni. Ma è davvero possibile esercitarci ad un controllo delle emozioni? Esiste davvero la possibilità di filtrare la realtà in maniera diversa da come siamo abituati a vederla?